Un po´ di tempo fa in Tv compariva un comico (napoletano come il sottoscritto) che equiparava la musica degli anni ´70 in Inghilterra con quella italiana dello stesso periodo concludendo ogni volta dicendo “perché questi sono toccati a noi, cosa abbiamo fatto di male?”. Al di lá delle risate, purtroppo una riflessione in questo senso andrebbe fatta. Dov´é la musica di qualitá in Italia? Al di là dei luoghi comuni del tipo “Oggi è tutto commerciale” o “non ci sono più gli artisti di un tempo” credo che effettivamente le distorsioni a cui è in genere soggetta l’Italia abbiano raggiunto il fondo. Basta guardare MTV per accorgersene. Se fino a 10 anni fa trasmetteva di continuo video di band storiche come Nirvana o Oasis e trovavi programmi interessanti che parlavano di Musica, come Disco 2000 piuttosto che gli MTV Unplugged, ora non è diventato che un “rincretinitore” totale, tra Jersey Shore, i vari reality americani (tra i quali svetta, devo ammetterlo, sono rimasto come ipnotizzato quando l’ho visto, Paris Hilton’s BFF, assolutamente agghiacciante) e i gruppi di quart’ordine creati ad hoc per essere venduti a questi poveri adolescenti che (purtroppo per loro) non riescono più a scegliere cosa ascoltare e a formarsi una propria cultura musicale, ma si ritrovano ad essere consumatori passivi di fronte a questi personaggini, da cui vengono bombardati fino ad essere convinti che siano grandi artisti e puntualmente “l’artista” di turno scala le classifiche. La parola magica è vendere. Sono dei prodotti che piazzano e purtroppo ci riescono anche bene. É sufficiente pensare ai Tokio Hotel se si guarda fuori dai nostri confini o ai vari Dari, Sonhora (Cecchetto, che tu sia maledetto, quanti danni vuoi ancora fare??) ecc. fino ad arrivare al nulla cosmico totale: la scuderia di Maria De Filippi capitanata dai vari Marco Carta, Valerio Scanu (e chissá quanti altri ne arriveranno…) ecc. Per cui mi chiedo, ma davvero non siamo più in grado di trovare nulla di decente? Il denaro e la tv hanno davvero distrutto ogni forma di musica indipendente. Mi auguro vivamente (soprattutto per i nuovi giovani ascoltatori) che non sia così, con la possibilitá sempre aperta di una replica nel caso pensiate che sbagli, lasciandovi nel frattempo con un esempio di ció che credo sia vera musica….da un certo Mr. Hendrix, ecco la stupenda All Along the Watchtower

 

Sonic M

 

Annunci